Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 17:27

A Tirana le "Giornate della Puglia"

L'iniziativa - che si conclude il 16 dicembre - si articola in una serie di incontri per fare una "ricognizione sulle attività di cooperazione tra le due sponde dell'Adriatico"
BARI - Al via da oggi a Tirana le "Giornate della Puglia", manifestazione promossa dalla Regione Puglia - assessorati al Mediterraneo e allo Sviluppo economico e innovazione tecnologica - in collaborazione con l'ambasciata d'Italia a Tirana, i ministeri albanesi della economia ed energia, trasporti, integrazione europea, sanità, cultura, l'associazione degli imprenditori italiani operanti in Albania e il Segretariato tecnico del Corridoio VIII.
L'iniziativa - che si conclude il 16 dicembre - si articola in una serie di convegni che si svolgeranno nell'hotel Tirana con l'obiettivo di fare una "ampia ricognizione sulle attività di cooperazione tra le due sponde dell'Adriatico". La delegazione pugliese è guidata dal presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, accompagnato dall'assessore regionale pugliese al mediterraneo, Silvia Godelli.
Si discuterà stamane di energia con una presentazione dei grandi progetti energetici che riguardano il sud dei Balcani e l'Italia e una riflessione sulle energie alternative quali quella solare e quella eolica che in Puglia, grazie al nuovo Piano energetico regionale,sono destinate ad un rapido sviluppo.
Il pomeriggio di oggi sarà dedicato ad una riflessione sul Corridoio VIII e sul sistema dei trasporti nel basso adriatico.
Domani si discuterà invece di cooperazione tra Puglia e Albania con una presentazione delle attività di maggiore rilievo realizzate nell'ambito dei Programmi Interreg e con una riflessione sulla nuova politica di prossimità promossa dalla Unione Europea e sui nuovi programmi 2007-2013.
Oggi, durante una conferenza stampa con il ministro albanese della Sanità, Maksim Cikuli, la presentazione dei nuovi progetti di cooperazione nel settore sanitario. Nel pomeriggio s'inaugura una mostra di fotografie storiche tratte dall'archivio del fratelli Alinari: la mostra è allestita dalla Regione Puglia in collaborazione con l'agenzia Ansa.
Vendola e Godelli, nel corso della loro visita a Tirana, incontreranno il primo ministro, Sali Berisha, e vari esponenti del governo albanese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione