Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 23:20

Accordo cooperazione Puglia, Bulgaria, Grecia, Creta, Irecoop Veneto e Tecnopolis

Per lo sviluppo di programmi e progetti per l'attuazione di azioni specifiche di cooperazione territoriale. L'intesa sarà firmata mercoledì nella Sala Multimediale del Castello Svevo di Bari
BARI - Sarà siglato mercoledì nella Sala Multimediale del Castello Svevo di Bari, un accordo di cooperazione territoriale tra la Regione Puglia, la Bulgaria, la Grecia, l'isola di Creta, l'Irecoop Veneto e Tecnopolis per la cooperazione territoriale sostenibile e lo sviluppo di programmi e progetti per l'attuazione di azioni specifiche di cooperazione territoriale. Destinatari del protocollo saranno imprenditori singoli o associati, enti pubblici e privati operanti nei territori interessati.
Per la Regione Puglia hanno assicurato la propria presenza l'assessore al Mediterraneo Silvia Godelli e quello allo Sviluppo Economico e vicepresidente Sandro Frisullo, per il Veneto è coinvolto l'ente di formazione Irecoop, per la Grecia il Business Innovation Centre of Attika, per Creta la municipalità di Hersonissoss e per la Bulgaria alcuni importanti enti, quali l'Agenzia Governativa Bulgara di Promozione delle Piccole e Medie Imprese e la Camera di Commercio Bulgara. E' stata chiesta l'adesione al protocollo anche a soggetti collettivi ed enti pubblici come la Camera di Commercio Italiana in Bulgaria, l'Istituto Agronomico del Mediterraneo, l'Agenzia per la ricerca e la tecnologia della Puglia, la Confcooperative Puglia, la Coldiretti Puglia, la Cna Puglia, la Confindustria Puglia, l'Api Puglia. Ai lavori interverranno anche Manuela Passos per la Commissione Europea (Politica Regionale) e il professor Nicola Mazzocca, consigliere del Ministro per le Riforme e l'Innovazione nella Pubblica Amministrazione, Luigi Nicolais.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione