Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 16:17

1.700 ore di falso straordinario: raffica di denunce a Mottola

I carabinieri del Reparto operativo del Comando Provinciale di Taranto hanno notificato a 48 dipendenti del Comune pugliese gli avvisi di conclusione delle indagini preliminari, nell'ambito delle indagini sulla liquidazione dei compensi per lavoro straordinario prestato dal personale in occasione di elezioni (2002 e 2004) e referendum del 2003 per un ingiusto profitto di 25 mila euro circa
TARANTO - I carabinieri del Reparto operativo del Comando Provinciale di Taranto hanno notificato a 48 dipendenti del Comune di Mottola gli avvisi di conclusione delle indagini preliminari della Procura del Tribunale del capoluogo jonico, nell'ambito delle indagini sulla liquidazione dei compensi per lavoro straordinario prestato dal personale in occasione delle elezioni del 12 e 13 giugno 2004, del referendum del 15 e 16 giugno 2003 e delle consultazioni elettorali del 26 maggio 2002.
Le indagini, coordinate dal pubblico ministero Luca Buccheri, sono state avviate a seguito di alcune segnalazioni anonime circa presunte irregolarità nelle attribuzioni delle ore di straordinario. Gli accertamenti condotti successivamente hanno evidenziato come i dipendenti comunali, avrebbero attestato falsamente di aver eseguito prestazioni straordinarie, che non risultavano certificate dal sistema automatico di rilevamento delle presenze, inducendo in errore il gestore del servizio di tesoreria. I dipendenti avrebbero ottenuto così ulteriori somme di danaro in aggiunta agli stipendi. L'attribuzione indebita ammonta a 1.700 ore di straordinario, per un ingiusto profitto di 25 mila euro circa.
Ai maggiori indiziati, tre funzionari dello stesso comune, sono stati notificati anche gli avvisi per ipotesi di reato di abuso di ufficio e falso in atto pubblico, per aver prodotto la documentazione sospetta che ha poi determinato i pagamenti in favore di tutti i dipendenti sotto inchiesta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione