Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 00:30

Squilibrato le dà una coltellata alla nuca

Lei, 29 anni, di Taranto, faceva la spesa e - secondo la ricostruzione dei carabinieri - un giovane le ha sferrato una coltellata alla nuca. Lei sopravviverà. Lui è stato arrestato
TARANTO - Una ragazza di 29 anni, di cui gli investigatori non hanno reso note le generalità, è stata accoltellata alla nuca da un giovane di 30 anni affetto da disabilità psichica, che è stato arrestato poco dopo dai carabinieri. La vittima è stata medicata all'ospedale Santissima Annunziata; guarirà in 25 giorni ed è stata già dimessa.
Il ferimento è avvenuto in un panificio nella frazione tarantina di Talsano. Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri, la ragazza era all'interno del panificio per fare acquisti quando nel negozio è entrato il giovane, che conosce la vittima. Non è ancora chiaro se tra i due ci sia stato prima un diverbio. Il giovane all'improvviso ha sferrato una coltellata alla ragazza ed è fuggito a piedi.
La ragazza è stata soccorsa dai presenti e trasportata in ospedale. Avviate le indagini, i carabinieri hanno rintracciato poco dopo l'autore del ferimento nei pressi della sua abitazione e lo hanno arrestato con l'accusa di tentato omicidio. Il coltello usato per l'aggressione non è stato trovato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione