Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 06:17

Foggia - Studenti rubano Pc a scuola

In tutto sono stati denunciati nove giovani studenti, sette dei quali minorenni di 16 e 17 anni. Recuperata l'intera refurtiva del valore di circa 14.000 euro sottratta al liceo «Marconi»
FOGGIA - Ritenuti responsabili di aver rubato, nella notte tra il 21 e 22 ottobre scorso, numerosi computers nel liceo scientifico «Marconi» di Foggia, nove giovani studenti di Foggia, sette dei quali minorenni di 16 e 17 anni, sono stati denunciati dagli agenti della sezione Antirapina della squadra mobile della questura. I minorenni sono stati denunciati al tribunale per i minorenni di Bari.
Gli agenti, a conclusione di indagini, hanno recuperato l'intera refurtiva del valore di circa 14.000 euro, e accertato la responsabilità dei 9 studenti, tutti incensurati, tre dei quali, tra cui il presunto ideatore del furto, frequentano il liceo Scientifico Marconi. La refurtiva - costituita da 13 Pc, due monitor ed un videoproiettore - è stata ritrovata in uno scantinato non molto distante dalla scuola, dove era stata nascosta subito dopo il furto.

I giovanissimi ladri, che abitano tutti nello stesso quartiere, hanno ammesso di aver organizzato nei minimi dettagli il furto attribuendo a ciascuno compito preciso, prevedendo anche delle vedette munite di ricetrasmittenti e cellulari per segnalare l'eventuale arrivo della polizia. Secondo una ricostruzione dell'accaduto fatta dagli investigatori, quattro ragazzi, dopo aver scavalcato la recinzione della scuola e forzato una porta di accesso, erano entrati nell' edificio e si erano impossessati del materiale che era nel laboratorio d'informatica. Erano quindi riusciti a fuggire e a nascondere la refurtiva nello scantinato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione