Cerca

Martedì 19 Settembre 2017 | 19:20

Scontro frontale auto-tir nel Tarantino

Sulla statale jonica 106. E' morto un ragazzo di 24 anni e un 18enne è ricoverato con prognosi riservata. Tra i 35 e i 28 giorni di prognosi per altri tre giovanissimi
TARANTO - Un giovane è morto e altri quattro sono rimasti feriti, uno dei quali in modo grave, in uno scontro frontale tra un'automobile e un autoarticolato avvenuto sulla statale jonica 106 in agro di Taranto. La vittima è Filippo Stellato, di 24 anni, di Pulsano (Taranto). Nell'ospedale di Brindisi è ricoverato con prognosi riservata Giovanni Martucci, di 18 anni, di Taranto; ferite più lievi hanno riportato Agnese Altavilla, di 19, di Taranto (prognosi di 35 giorni), una ragazza di 16 anni di Grottaglie (Taranto), che guarirà in 30 giorni e Michele D'Aprile, di 18 anni, anche lui di Taranto, che guarirà in 18 giorni.
L'incidente è avvenuto all'alba e pare che i cinque, che viaggiavano a bordo di una "Volkswagen New Beattle" condotta da Stellato, stessero facendo rientro a Taranto dopo aver trascorso la serata in un locale. Secondo una prima ricostruzione fatta dalla polizia stradale, per cause ancora da chiarire, l'automobile si è scontrata frontalmente con un autoarticolato che procedeva in direzione opposta ed era condotto da Carlo Attanasio, di 27 anni, di Grottaglie. Dopo l'impatto i cinque giovani sono rimasti incastrati nell'abitacolo e sono stati liberati dai soccorritori: Stellato, però, era già morto. Il camionista è rimasto illeso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione