Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 20:18

Rapine a volto mascherato nel Salento

Lo stesso gruppo di rapinatori, armato con un fucile a canne mozze ha prima assaltato un supermercato di Galatone e poi ha fatto irruzione in un negozio di generi alimentari di Sannicola
LECCE - Due rapine sono state compiute ieri sera nel leccese nel giro di poco tempo da rapinatori che - secondo gli investigatori - sarebbero le stesse persone che avevano il volto nascosto con maschere di Halloween ed erano armate con un fucile a canne mozze. Le rapine sono state compiute in un supermercato di Galatone e in un negozio di generi alimentari di Sannicola. A quanto si è saputo, i due rapinatori hanno dapprima fatto irruzione nel supermercato dove, minacciando con l'arma la cassiera, si sono fatti dare il danaro custodito nella cassa: 200 euro. Sono quindi fuggiti a bordo di un' auto, guidata presumibilmente - secondo gli investigatori - da un terzo complice e hanno raggiunto il comune di Sannicola, che dista poco più di 7 chilometri. Con le stesse modalità hanno minacciato il titolare di un supermercato a Galatone e si sono fatti consegnare circa 500 euro fuggendo subito dopo. Indagini sono state avviate dia carabinieri per identificare i rapinatori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione