Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 08:13

Nord Barese - Scacco ai predoni dei tir

Circa 200 militari della Guardia di finanza hanno sgominato una banda che aveva ramificazioni a Bari, Corato, Molfetta, Terlizzi, Andria, Acquaviva delle Fonti, Giovinazzo, Altamura, Trinitapoli e Cerignola. Tredici arrestati
Guardia di Finanza container BARI - Riguarda il territorio delle province di Bari, Foggia e della istituenda Barletta-Andria-Trani l'operazione della Guardia di Finanza, coordinata dalla Procura di Trani, che ha sgominato con 13 arresti un'organizzazione specializzata nei furti di autoarticolati in autostrada ed in altri reati. Circa 200 i militari del comando provinciale delle fiamme gialle di Bari che sono stati impegnati, da questa notte, a Bari, Corato, Molfetta, Terlizzi, Andria, Acquaviva delle Fonti, Giovinazzo, Altamura, Trinitapoli e Cerignola, nell'esecuzione delle 13 ordinanze di custodia cautelare in carcere e nella notifica di 33 avvisi di garanzia emessi dalla Procura tranese.

Impiegati nell'operazione anche reparti speciali, unità di pronto impiego ed elicotteri. All'organizzazione vengono contestati furti di autoarticolati di merce per centinaia di migliaia di euro lungo le autostrade, ricettazione e smercio di merce rubata nonché truffe ingenti ai danni sia di aziende private che di enti assicurativi per falsi incidenti stradali. Tra gli indagati anche un sedicente avvocato esperto in pratiche assicurative ed un funzionario dell'ufficio sinistri di una delle compagnie di assicurazioni truffate. Ad un pregiudicato è contestata anche la detenzione e lo smercio di materiale esplodente (tritolo) verosimilmente destinato alla pesca di frodo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione