Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 22:16

Tornano i Radiodervish con Modugno in arabo

Il prossimo 12 ottobre, il gruppo presenterà nel capoluogo pugliese l'ultimo cd "Amara terra mia" che contine anche la reinterpretazione dell'omonima canzone di Domenico Modugno
BARI - I Radiodervish eseguiranno dal vivo i brani del loro ultimo cd "Amara terra mia" a Bari, il 12 ottobre prossimo, nella Libreria Feltrinelli. Il disco, che è edito da Radiofandango e distribuito da Edel, contiene un cd audio, un dvd e sarà in vendita dal 13 ottobre.
Nel darne notizia un comunicato ricorda che il cd propone, cantate in arabo e in italiano, due canzoni di Domenico Modugno: "Amara terra mia" i cui arrangiamenti sono stati curati dai Radiodervish e da Franco Battiato, e "Tu si na cosa grande".
L' album contiene inoltre la registrazione dal vivo dello spettacolo "Amara terra mia - esseri umani in movimento" interpretato dai Radiodervish e dall'attore Giuseppe Battiston, che andò in scena il 13 aprile dello scorso anno nell' Auditorium Parco della Musica a Roma; mentre il dvd propone un videoclip, dal titolo "Amara terra mia", che è stato girato nel Salento con la regia di Franco Battiato, e un atto dello spettacolo "Amara terra mia" che il gruppo propose a Bari insieme con Giuseppe Battiston l' 11 aprile dello scorso anno dal titolo "Gramsci e l' hascisc".
Il gruppo Radiodervish è nato a Bari nel 1997 per iniziativa del palestinese Nabil Salameh e del barese Michele Lobaccaro. In questi anni ha partecipato a numerosi festival e rassegne sia in Italia sia all' estero e - ricorda la nota - ha collaborato con numerosi musicisti tra i quali Noa, Amala Morkus, Rim Banna, Nicola Piovani, Csi, Jovanotti, Stewart Copeland e l'Orchestra araba di Nazareth.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione