Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 15:31

Bari - Minori all'assalto di tabaccheria

I tre presunti componenti la baby gang, tutti di Noicattaro (Bari) e di un'età tra i 15 e i 17 anni, non sono nuovi a fatti criminali. Disposta la detenzione nel carcere minorile «Fornelli»
TRIGGIANO (BARI) - Tre minorenni terribili - di 15, 16 e 17 anni - sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Triggiano (Bari) perchè ritenuti responsabili di aver compiuto, il primo settembre scorso, una rapina a mano armata in una tabaccheria di Rutigliano, nell'hinterland barese.
I tre presunti componenti la baby gang, tutti di Noicattaro (Bari), non sono nuovi a fatti criminali. Per i due più grandi il Tribunale per i minorenni di Bari, che ha emesso la misura cautelare, ha disposto la detenzione nel carcere minorile «Fornelli» del capoluogo, al quindicenne è stato invece imposto l'obbligo di permanenza in casa, gli arresti domiciliari.
I tre - secondo il pm inquirente Rosario Plotino - sotto la minaccia di una pistola si impossessarono dell'incasso di mille euro e fuggirono a bordo di ciclomotori. Nonostante tutti e tre indossassero cappellini da baseball, con la visiera che copriva parte del loro volto (uno aveva anche una sciarpa sulla bocca), i malfattori furono riconosciuti dalla vittima, che ha collaborato alle indagini e ha fornito ai carabinieri una dettagliata descrizione fisica dei rapinatori, consentendo di compiere gli arresti. La pistola detenuta dai rapinatori non è stata ritrovata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione