Cerca

Martedì 19 Settembre 2017 | 22:52

La Puglia chiede lo stato di calamità per il maltempo

La giunta regionale pugliese ha deciso nella sua seduta odierna «di attivare tutte le procedure per la richiesta al governo centrale». In corso una mappatura del rischio idrogeologico
BARI - La giunta regionale pugliese ha deciso nella sua seduta odierna «di attivare tutte le procedure per la richiesta al governo centrale dello stato di calamità naturale per le zone colpite dalle intemperie». La situazione - s'informa in una nota - viene monitorata dai tecnici regionali della Protezione civile in coordinamento con gli assessorati competenti (lavori pubblici, ecologia, trasporti e agricoltura) e in contatto con le prefetture e l'Autorità di bacino della Puglia.
La giunta regionale ( ha dichiarato l'assessore ai lavori pubblici, Onofrio Introna - «sarà presto in grado di valutare il grado di dissesto idrogeologico complessivo, a prescindere dagli eventi attuali, oltre a definire i pericoli collegati, al fine di studiare i relativi correttivi tramite le ultime stesure del Piano di assetto idrogeologico anche con i rilievi aerofotogrammetrici già in corso sull'intero territorio regionale».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione