Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 11:08

Foggia - Lager per far combattere i cani

L'allevamento clandestino è stato scoperto dagli agenti del commissariato di Polizia di Cerignola che, hanno trovato il canile abusivo e trovato sette Pitbull
FOGGIA - Una sorta di «centro» dove sarebbero stati allevati cani venduti alla malavita organizzata che li utilizzava per i combattimenti clandestini è stato scoperto dagli agenti del commissariato di Polizia di Cerignola che, hanno trovato il canile abusivo e trovato sette Pitbull. I militari hanno localizzato la struttura nella zona industriale, in un campo su cui priva sorgeva una ditta, fallita alcuni anni fa, dove hanno trovato cucce di fortuna al cui interno vi erano i cani legati da una pesante catena in ferro. Secondo quanto emerso dalle indagini, e dagli esami effettuati da un veterinario, gli animali erano privi di microchip ed erano visibili i segni di maltrattamenti. Accanto ad una cuccia, inoltre, gli agenti di Polizia hanno anche rinvenuto una siringa usata. Gli animali erano di proprietà di un 45enne di Cerignola, già noto alle forze dell'ordine sempre per reati specifici, che è stato denunciato all'autorità giudiziaria.
Già in passato, esattamente tre anni fa, gli investigatori gli avevano sequestrato un altro canile, in contrada Torre Quarto, dove vennero trovati altri cinque Pitbull e, sempre secondo gli investigatori, anche in questo caso gli animali venivano allevati, in condizioni disumane, per poi essere utilizzati nei combattimenti clandestini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione