Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 15:04

Lecce, 3 morti e 2 feriti in un incidente

In uno scontro violentissimo avvenuto sulla strada provinciale che collega Copertino con Sant'Isidoro. Le vittime hanno tra i 17 e i 19 anni. Grave un quindicenne
COPERTINO (LECCE) - Tre ragazzi tra i 17 e i 19 anni sono morti e altri due sono rimasti gravemente feriti in un incidente stradale avvenuto nel pomeriggio sulla strada che collega Copertino alla marina di Sant'Isidoro, all'altezza dell'incrocio con la provinciale Nardò Avetrana. Non sono ancora chiarite le cause dell'incidente, forse provocato dal mancato rispetto di uno stop.
I tre ragazzi, Luigi Trotta, di 19 anni, Orazio Ciociola, di 17, e Gianluca Rinaldi, di 18, viaggiavano a bordo di una Fiat 500 condotta da un loro amico di 21 anni, Libero Davide D'Arienzo di Novafeltria (Pesaro Urbino). Con loro era anche un quindicenne. Le vittime e il quindicenne sono di Monte Sant'Angelo (Foggia).
La vettura si è scontrata violentemente con una Opel Zafira guidata da Francesco Antonio Rizzello, di 55 anni, di Porto Cesareo (Lecce). Nell'impatto due ragazzi sono morti subito; il terzo è morto poco dopo il ricovero in ospedale, mentre D'Arienzo e il quindicenne hanno riportato ferite gravi e sono ricoverati con riserva di prognosi.
Il conducente dell'altra vettura, un uomo di 55 anni, ha riportato ferite giudicate guaribili in 15 giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione