Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 22:08

Alessandro Piva insegna cinema a 12 giovani albanesi

Nell'ambito dei seminari che il regista, barese d'adozione, terrà a Tirana il 18 e 19 settembre. L'iniziativa rientra nel Progetto Vlerat/Valori
BARI - Il regista Alessandro Piva insegnerà a 12 giovani albanesi, tra i 18 e i 32 anni, le tecniche per la realizzazione di un film, con seminari che lo stesso Piva terrà a Tirana il 18 e 19 settembre. L' iniziativa rientra nel Progetto Vlerat/Valori. Piva, barese d'adozione, autore di reportage in Italia e all'estero ha vinto nel 2000 il David di Donatello con «La Capa Gira».
Il Progetto Vlerat/Valori, promosso dalla Camera di Commercio di Bari tramite l'Azienda Speciale Ifoc, nell'ambito del Programma di iniziativa comunitaria Interreg III A, Italia-Albania, con una cordata di nove partner fra istituzioni e aziende, si pone la finalità di «scoprire il volto nascosto dell'Albania mostrandone le risorse e i valori» e favorire la professionalizzazione e l'ingresso dei giovani nel mondo della gestione, dello sviluppo e della produzione di opere audiovisive e multimediali. I corsi si svolgeranno nel Centro Estero Puglia a Tirana per la parte teorica e in tutto il territorio albanese per quella pratica. La parte teorica si svolgerà sui temi: 1) gestione, sviluppo e produzione cinematografica; 2)design e sviluppo di produzioni web; 3)comunicazione e management di mostre ed eventi. Queste le figure su cui i percorsi professionalizzanti sono stati tarati: soggettista-sceneggiatore, fonico di ripresa, operatore di ripresa, aiuto regista, video editor, web graphic designer, web/flash developer, addetto alla comunicazione, addetto alla progettazione di mostre ed eventi. A termine dei corsi saranno realizzati tre documentari e un corto metraggio.
I lavori realizzati dai tirocinanti, insieme a CD rom, materiali fotografici e letterari saranno presentati in una mostra-evento che nella primavera del 2007 concluderà il progetto Vlerat/Valori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione