Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 22:08

«11 roghi tra Puglia e Basilicata»

Lo rende noto la Centrale Operativa Nazionale della Forestale. In una sola giornata, sull'intero territorio nazionale, sono divampati 68 incendi, per lo più al Sud
ROMA - Sono stati 68 gli incendi divampati nella giornata di oggi in tutta la Penisola - regioni a statuto autonomo escluse - a impegnare i mezzi e il personale del Corpo forestale dello Stato. La Centrale Operativa Nazionale della Forestale, che coordina le 15 sale operative regionali, ha ricevuto, dalla mezzanotte alle ore 17 di oggi, 1.104 chiamate al numero di emergenza ambientale 1515 per segnalazioni di incendi boschivi.
Il numero più alto di incendi è stato registrato al Sud: è la Calabria la regione più colpita dalle fiamme con 27 roghi, seguita dalla Campania (22), Puglia (7), Basilicata (4), Liguria (3), Molise e Toscana (2) e dal Piemonte con un solo rogo.
Nel pomeriggio l'elicottero Erickson S64F «Nuvola Rossa» del Corpo Forestale dello Stato, è decollato per spegnere un incendio scoppiato in località Militello nel Comune di Fossato Serralta in provincia di Catanzaro. Alle ore 17.00 l'incendio non era ancora stato spento e le fiamme avevano già distrutto 3 ettari di bosco d'alto fusto, mettendone a rischio altri 40.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione