Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 00:03

Falso allarme bomba su nave Garibaldi

Una telefonata anonima annunciava la presenza di un ordigno sulla portaelicotteri della Marina, nella base navale di Taranto. Forse s'è trattato d'uno scherzo ma sono in corso indagini
TARANTO - Una telefonata anonima che annunciava la presenza di un ordigno a bordo della portaelicotteri Garibaldi, nella base navale del mar Grande di Taranto, ha fatto scattare l'allarme la scorsa notte sulla nave ammiraglia della marina militare italiana. La segnalazione è stata effettuata direttamente ad un telefono di bordo, e questo alimenta il sospetto di uno stupido scherzo, costato oltre un'ora di ricerche a bordo della nave. Indagini sono state avviate per far luce sull'episodio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione