Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 23:18

Foggia - Simula incidente per rubare auto

Matteo Virgilio, di 19 anni ha tamponato un'Alfa Romeo 145 con il ciclomotore che guidava, ha aggredito con calci e pugni il proprietario e si è impossessato dell'auto
CERIGNOLA (FOGGIA) - Per impossessarsi di un'Alfa Romeo 145 ha tamponato l'autovettura con il ciclomotore che guidava, ha aggredito con calci e pugni il proprietario del mezzo non appena questi è sceso per verificare i danni, e subito è fuggito a bordo della vettura.
Poco tempo dopo la rapina i carabinieri hanno arrestato Matteo Virgilio, di 19 anni, sorvegliato speciale di Cerignola. L'uomo è accusato della rapina dell'autovettura (che non è stata recuperata) e della ricettazione del ciclomotore utilizzato per mettere a segno il colpo. Il mezzo, recuperato a casa della vittima poco tempo dopo i fatti, era stato rubato il 31 luglio scorso a Canosa di Puglia (Bari). Secondo i militari, sarebbe stato lo stesso pregiudicato a tornare sul luogo della rapina per recuperare il ciclomotore e portarlo a casa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione