Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 18:41

Aqp - Per la manutenzione 37 milioni

La spesa dell' Acquedotto pugliese è stata autorizzata dall'Authority per la Puglia. Gli interventi programmati (oltre 1400) riguarderanno sia le fonti, sia le reti, sia gli impianti di potabilizzazione. A settembre i bandi d'appalto
Acquedotto Pugliese BARI - L'Autorità d'ambito per la Puglia ha autorizzato l'Acquedotto Pugliese ad avviare investimenti riguardanti interventi di manutenzione straordinaria su parti d'opera, finalizzati al mantenimento e raggiungimento degli standard funzionali, per un importo complessivo di circa 37 milioni di euro. Lo comunica l'Aqp in una nota specificando gli interventi programmati, oltre 1400, che riguarderanno le fonti di approvvigionamento (sorgenti, pozzi), il trattamento delle acque (potabilizzatori) il vettoriamento (grandi adduttori), l'accumulo (serbatoi), la ricerca perdite, il controllo igienico sanitario, il collettamento (reti fognarie, collettori fognari), la depurazione ed i beni strumentali. A settembre è prevista la pubblicazione dei primi bandi di gara per l'affidamento dell'esecuzione dei lavori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione