Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 02:28

Asl Bat 1 - Missione in Albania

L'azienda sanitaria della sesta Provincia pugliese a Scutari con il progetto "Nido d'Aquila", finanziato dalla Regione con 49mila € per migliorare gli standard dei servizi sanitari resi alle madri e ai bambini dell'Est
Sanità ospedale pediatra ANDRIA (Bari) - L'Ausl Bat 1 - che ha competenza sui Comuni della nuova sesta Provincia pugliese - approda in Albania per promuovere progetti di conoscenza e sviluppo sulla maternità e il percorso della nascita. Il progetto si chiama "Nido d'Aquila", è stato approvato dalla Regione Puglia e finanziato con 49.000 euro.
Nido d'Aquila è finalizzato alla promozione in Albania, nel Comune di Scutari, di percorsi di formazione per migliorare gli standard dei servizi sanitari resi alle madri e ai bambini albanesi.
Il progetto durerà 12 mesi: subito dopo l'individuazione dei campi di intervento e delle persone dell'Ausl Bat 1 interessate a svolgere attività di formazione in Albania, saranno organizzate attività didattiche in aula, attività di supporto nelle strutture albanesi e tirocini formativi presso l'Ausl Bat 1.
Con questo progetto l'azienda sanitaria della sesta provincia pugliese intende attivare una rete di cooperazione inter-istituzionale e creare un rapporto stabile di collaborazione con il comune di Scutari, che - sottolinea l'Ausl pugliese - vive una situazione di degrado e marginalizzazione: mancano le infrastrutture e i servizi pubblici essenziali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione