Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 11:30

Spinazzola - Libero per indulto, forse accoltellato dai parenti

I due pare non sopportassero più le continue richieste di denaro del loro genero e cognato appena uscito di prigione. Ora sono agli arresti per tentato omicidio
SPINAZZOLA (BARI) - Non sopportavano le continue e pressanti richieste di denaro fatte dal loro genero e cognato appena uscito di prigione grazie all'indulto. Così, durante una lite scoppiata dopo l'ennesima richiesta, lo avrebbero accoltellato, ferendolo all'addome e alle braccia. E' successo a Spinazzola.
I due presunti aggressori, Edoardo Clemente, di 61 anni, e il figlio Domenico, di 31, sono stati quindi arrestati dai carabinieri per tentato omicidio e porto d'arma abusivo. Il ferito, Rocco Rizzi, di 34 anni, che ha precedenti per droga, evasione dagli arresti domiciliari e furto, è stato medicato e giudicato guaribile in 15 giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione