Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 02:15

Tentati abusi su donne e bimbe: preso

Il tunisino avrebbe tentato di abusare di 2 donne e di 2 bambine di 11 e 12 anni, nella marina di Sant'Isidoro (Salento) ma è stato fermato da carabinieri e da un agente che è rimasto ferito
NARDO' (LECCE) - Un tunisino di 32 anni, senza fissa dimora, è stato arrestato dai carabinieri con le accuse di violenza sessuale, lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale e inosservanza a decreto di espulsione.
Secondo la ricostruzione dei carabinieri, il tunisino avrebbe tentato di abusare di quattro donne, fra cui due ragazzine di undici e 12 anni, nella marina di Sant'Isidoro. Il tentativo non sarebbe riuscito per l'intervento dei militari dell'Arma, tre dei quali erano fuori servizio.
Il tunisino ha tentato di divincolarsi opponendo resistenza anche ad un sovrintendente della Polstrada di Lecce, intervenuto per aiutare i carabinieri, che è stato morso al braccio sinistro. Il poliziotto è stato medicato al pronto soccorso dell'ospedale di Nardò; guarirà in sette giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione