Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 06:08

"Goletta Verde"premia il Salento

Gli esperti dell'imbarcazione - laboratorio di Legambiente hanno "promosso" - dopo le analisi biochimiche dell'acqua marina - anche il versante adriatico della provincia pugliese
Goletta verde Legambiente OTRANTO (Lecce) - La qualità del mare della costa leccese, da Santa Maria di Leuca a Casalabate, al confine con la provincia di Brindisi, per gli ambientalisti di Goletta verde è pulito. «Come già sullo Ionio - sottolinea il portavoce di Goletta Verde, Giorgio Zampetti - anche in Adriatico la provincia di Lecce ha dato risultati soddisfacenti: in dieci punti su undici i tecnici di Goletta verde hanno infatti riscontrato acque non inquinate. Quanto all'unico prelievo risultato fuori dai limiti, effettuato a Torre dell'Orso, ci preme sottolinearne l'importanza ambientale. Recentemente infatti, un esemplare di Caretta Caretta ha scelto questo tratto di litorale per nidificare: un evento tanto lieto quanto inatteso, che aumenta il valore di questa zona costiera e richiama l'attenzione sulla sua tutela».
La consegna delle cinque vele al sindaco di Otranto, Francesco Bruni, è la riconferma che la città è all'avanguardia su temi quali la tutela delle coste nonché tra le più attive nella promozione del "Parco marino costiero Otranto - Santa Maria di Leuca", che «ci vedrà impegnati - ha detto il sindaco - a completare le iniziative e concludere l'aria marina protetta, possibilmente sino a Leuca». «Le cinque vele sono un riconoscimento che gratifica - ha sottolineato - l'impegno degli amministratori perché ogni anno si possa fare sempre meglio».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione