Cerca

Martedì 19 Settembre 2017 | 22:51

Undici edizioni di Carpino Folk festival

Quest'anno la manifestazione è «orfana» di Andrea Sacco, considerato il maggiore esponente delle musica popolare garganica. Il festival partirà dal 31 luglio
CARPINO (FOGGIA) - L'Associazione Culturale Carpino Folk Festival ha organizzato l'11ma edizione del Carpino Folk festival, la prima dopo la scomparsa di Andrea Sacco, considerato il maggiore esponente delle musica popolare garganica. In occasione del festival, che partirà il 31 luglio, in collaborazione con la Regione Puglia, la Provincia di Foggia, il Comune di Carpino, la Comunità Montana del Gargano e il Parco Nazionale del Gargano, è stato organizzato, il 2 agosto, il convegno sul tema «Carpino: terra di esplorazione, espropriazione e riappropriazione della propria identità culturale».
Nel convegno - si precisa in un comunicato - si discuterà «dell'esperienza di ricerca, dello studio dei repertori musicali e della cultura che li contiene, della loro riutilizzazione, contaminazione e spettacolarizzazione, ma anche della destinazione, pubblicazione e fruizione dei brani musicali».

Il festival è nato nel 1996 da un'idea di Rocco Draicchio (musicista del gruppo Al Darawish), nativo di Carpino, che pensò ad un folk festival in omaggio alla tradizione musicale popolare e nel 1997 venne fondata l'Associazione culturale Carpino Folk Festival. Da allora, ogni anno, le serenate contadine e le tarantelle «escono dai sotterranei di Carpino e valicano i confini locali e nazionali per divenire le musiche tradizionali tra le più belle al mondo».
Al convegno parteciperanno Goffredo Plastino (The Alan Lomax Archive New-York), Padre Remigio de Cristofaro, Antonello Ricci (Università La Sapienza Roma), e il compositore Ettore de Carolis, ricercatore di musica etnica, Giuseppe Michele Gala (Associazione culturale Taranta), Salvatore Villani (Centro studi tradizioni popolari del Gargano e della Capitanata), Giuseppe di Mauro (Ass.Cult. Carpino Folk Festival).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione