Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 00:27

Giovinazzo - Torna «poesie al balcone»

La terza edizione vedrà affacciati letteralmente 89 poeti da tutt'Italia. L'evento organizzato dall'associazione «Comunicaria - Liberi di comunicare», con il patrocinio del Comune
BARI - Sono 89 i poeti, provenienti da tutta Italia, che si sono proposti per declamare i propri componimenti affacciati ad un balcone del centro storico di Giovinazzo. La terza edizione di «Poesie al balcone», manifestazione organizzata dall'associazione culturale «Comunicaria - Liberi di comunicare», con il patrocinio del Comune di Giovinazzo, segna dunque un grande successo di partecipazione. E' la conferma che l'aver scelto di non puntare su un concorso a premi, ma su una formula non competitiva, incontra un crescente interesse da parte dei poeti, dilettanti e non, di tutta la penisola. La maggior parte degli autori è pugliese, ma parteciperanno anche veneti, romani, abruzzesi, siciliani, toscani, marchigiani, umbri, piemontesi e lombardi.

Due le serate dedicate alla pacifica kermesse poetica: sabato 15 e domenica 16 luglio 2006, con inizio alle ore 20.30. Il teatro sarà la Piazza delle Benedettine, in pratica il sagrato della chiesa di S. Giovanni Battista (conosciuta anche con il nome di San Francesco) del IV sec. Il palcoscenico un piccolo balcone fiorito del duecentesco Palazzo Lupis. Come sempre, il premio per i poeti consisterà nel condividere le proprie emozioni con il pubblico presente e ritrovarle poi nel libro, che sarà pubblicato l'anno prossimo, contenente tutte le poesie declamate. I poeti saranno accompagnati da intermezzi musicali eseguiti dal chitarrista Gaetano Depalma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione