Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 05:47

Italgest (energia e hi-tech) s'è dotata d'un Codice etico

Il Gruppo, presieduto da Franco Tatò e di cui è Amministratore Delegato, Paride De Masi, è la prima azienda del Salento e una delle poche al Sud a dotarsi di una «Carta Costituzionale» dell'azienda
LECCE - Il cda del Gruppo Italgest, attivo nei settori dell'energia, dell'habitat e dell'hi-tech, ha approvato il Codice etico. Il Gruppo, presieduto da Franco Tatò e di cui è Amministratore Delegato, Paride De Masi, è la prima azienda del Salento e una delle poche al Sud a dotarsi di una «Carta Costituzionale» dell'azienda, che richiama al rispetto di valori universali e di principi di comportamento tali da raggiungere standard etici elevati basati sulla correttezza. Il Comitato Etico è composto dal Magnifico Rettore dell'Ateneo Pontificio «Regina Apostolorum», Padre Paolo Scarafoni, dall'on. Giacinto Urso, difensore civico della Provincia di Lecce e dall'avv. Gabriele Cutolo, Presidente del Comitato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione