Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 08:34

Picchiato giornalista nel Barese

Il direttore di Radio Regio Stereo Altamura (in provincia di Bari), Alessio Di Palo, 50 anni, giornalista pubblicista, è stato aggredito e ferito da due sconosciuti sotto la propria abitazione
ALTAMURA (BARI) - Il direttore di Radio Regio Stereo Altamura, Alessio Di Palo, 50 anni, giornalista pubblicista, è stato aggredito da due sconosciuti sotto la propria abitazione. E' avvenuto nella notte tra il 4 e il 5 luglio ma si è saputo oggi. Di Palo è stato picchiato selvaggiamente da due sconosciuti che gli hanno fratturato una costola e procurato varie lesioni che sono state medicate al Pronto Soccorso dell'ospedale cittadino.
Il giornalista è noto in città e nei comuni limitrofi soprattutto per i suoi programmi di denuncia, svolta talvolta anche con un linguaggio assai crudo, del malcostume pubblico e degli scempi ambientali.
Nell'autunno scorso, Di Palo fu costretto a sospendere per due mesi i programmi per una decisione della procura di Bari, che fu giudicata senza precedenti in Italia e contestata anche dagli Ordini dei giornalisti nazionale e della Puglia a causa di una serie di denunce per diffamazione. Successivamente, alcune delle persone che avevano querelato Di Palo sono state arrestate nell'ambito di indagini tuttora in corso e relative a danni ambientali causati da discariche.
Nella circostanza che portò alla chiusura di Radio Regio fu anche molto contestata una deliberazione che era stata adottata due anni prima, a porte chiuse e con voto segreto, dal Comune di Altamura che invitava magistratura e polizia a «monitorare i mezzi di informazione locali». «Si chiede in sostanza - rilevò nell'autunno scorso il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti di Puglia - che prefetto, ministro degli Interni, procuratore della Repubblica e Autorità per le telecomunicazioni intervengano per mettere sotto controllo l' informazione ad Altamura. Il Consiglio dell'Ordine dei giornalisti della Puglia giudica inaccettabile sotto ogni profilo tale deliberazione e gravemente lesiva del diritto costituzionale alla libertà di espressione sia nei risvolti attivi che passivi. Si tratta di un atto gravissimo che offende altresì il senso civico di tutti gli abitanti di Altamura».
Da due giorni, la radio diretta da Alessio Di Palo stava trasmettendo con continue repliche la registrazione di un incontro avvenuto a Spinazzola, insieme con il comitato locale che lì si sta battendo contro l'apertura di due discariche e con l'associazione culturale «Senza reti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione