Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 02:19

Il Locus festival a Locorotondo

L'avvio al Locus festival, i cui appuntamenti sono a ingresso gratuito tranne quello di Capossela (20 euro il biglietto), lo darà Ivan Segreto domenica 16 luglio in piazza Convertini
BARI - Marco Paolini, Vinicio Capossela, Giovanni Allevi, Ivan Segreto, Petra Magoni e Ferruccio Spinetti sono alcuni degli ospiti della seconda edizione del Locus Festival in programma a Locorotondo dal 16 luglio al 26 agosto.
La manifestazione è organizzata dal Comune di Locorotondo con la Regione Puglia, la Provincia di Bari e la locale Banca di Credito Cooperativo e rinnova - è detto in una nota - «l'invito a guardare, sentire e vivere un luogo (il locus rotundus è all'origine del nome Locorotondo) attraverso la musica e il matrimonio della medesima con la parola poetica».
Come dimostrerà il 6 agosto in piazza Convertini, Marco Paolini accompagnato dai Mercanti di Liquore. Nella città del vino, il recital Song.32-Concerto variabile parlerà di acqua e del mercimonio che se ne intende fare, attraverso testi di Biagio Marin, Dino Campana e filastrocche di Rodari.
La Cantina sociale, sabato 5 agosto ospita Vinicio Capossela. Ovunque proteggi è il suo nuovo album, «strepitosa vitalistica tappa della sua strada d'arte. Live che è puro teatro, giocato e sognato». Ci s'immerge nella musica, rarefatta e preziosa, evocativa in piazza Rodio, con la rivelazione: Giovanni Allevi, domenica 30 luglio. I primi due album del giovane compositore e pianista, 13 dita e Composizioni, hanno fatto il giro del mondo. Un talento che si muove agilmente tra musica classica, rock e jazz. Dall'ultimo album, No concept, Spike Lee ha preso il brano Come sei veramente per il suo spot Bmw.
L'avvio al Locus festival, i cui appuntamenti sono a ingresso gratuito tranne quello di Capossela (20 euro il biglietto), lo darà Ivan Segreto domenica 16 luglio in piazza Convertini. Siciliano di Sciacca, il cantautore e pianista due anni fa con il suo album d'esordio 'Porta Vagnù ha imposto la sua personalità tra jazz e cantautorato.
Secondo capitolo di un'avventura cominciata quasi per gioco nel 2003, 'Musica Nuda 2' è il nuovo progetto che, venerdi 21 luglio Ferruccio Spinetti e Petra Magoni porteranno in piazza Rodio. La formula del contrabbassista degli Avion Travel e della cantante resta la medesima, grandi classici della canzone internazionali 'spogliatì che diventano puro suono e parola. Grande maestro della parola cantata, 'non poeta ma cantautorè, il grande Fabrizio de Andrè sarà evocato domenica 23 luglio da Mimmo De Tullio in piazza Rodio nel suo progetto 'Reporter- Scatti musicali in versi raccolti in giro per il mondo e per la vità. Il cantautore sarà accompagnato, tra gli altri, dalle chitarre di Michele Ascolese collaboratore di De Andrè e di Fausto Mesolella degli Avion Travel. Chiude il Locus festival la Berardi Jazz Connection sabato 26 in piazza Rodio: Francesco Lomagistro alla batteria ed Ettore Carucci al piano. Il progetto dei due jazzisti s'intitola 'The Way J likè. I concerti sono realizzati in collaborazione con Bass Culture.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione