Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 22:08

Lecce - Lo tamponano e rubano l'auto

L'automobilista che si trovava su una Mercedes è sceso dall'auto per constatare i danni, quando all'improvviso è stato spintonato a terra e un ladro si è impossessato dell'auto
LECCE - Rapina ieri sera, intorno alle 21, ai danni di un carpentiere di 30 anni di San Pancrazio Salentino, in provincia di Brindisi. Mentre era fermo e attendeva il verde a un incrocio semaforico nella zona di Porto Cesareo nel leccese sulla strada provinciale 379 in direzione Nardò, quattro malviventi, a bordo di una Fiat Bravo grigia, lo hanno tamponato alle spalle.

L'automobilista che si trovava su una Mercedes è sceso dall'auto per constatare i danni, quando all'improvviso è stato spintonato a terra da uno dei tre individui. Il quarto, invece, è rimasto in auto. I rapinatori si sono impossessati della Mercedes e sono scappati via in direzione Nardò, seguiti dal complice nella Fiat Bravo. Il malcapitato non ha subito ferite. Gli aggressori non erano armati, almeno secondo quanto riferito dalla vittima ed erano a volto scoperto. L'azione si è svolta in pochi istanti. La zona era molto buia. Sono in corso indagini della Stazione dei carabinieri di Porto Cesareo e del Nucleo Operativo e Radiomobile di Campi Salentina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione