Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 16:10

Assostampa: preoccupazione per licenziamenti Antenna Sud

Il sindacato dei giornalisti pugliesi stamane si è riunito in una assemblea alla quale ha partecipato il responsabile del dipartimento dell'emittenza locale della Fnsi, Marco Gardenghi
BARI - «Preoccupazione per il drastico piano di ridimensionamento avviato da Antenna Sud» è stata espressa da Assostampa, il sindacato dei giornalisti pugliesi, che stamane si è riunita in una assemblea alla quale ha partecipato il responsabile del dipartimento dell'emittenza locale della Fnsi, Marco Gardenghi.
In una nota diffsa a conclusione dei lavori, il sindacato dice di schierarsi «al fianco dei colleghi impegnati nella difesa dei posti di lavoro per garantire la sopravvivenza di una voce autorevole nel panorama informativo pugliese». L'assemblea «auspica che la mobilitazione della Federazione nazionale della Stampa e dell'Associazione della Stampa di Puglia, che nei giorni scorsi hanno incontrato i vertici del ministero delle Comunicazioni, spinga il governo nazionale e il governo regionale a rivedere i meccanismi di concessione dei contributi pubblici all'emittenza radiotelevisiva, facendo in modo che siano escluse tutte le realtà che non mantengono i livelli occupazionali».
L'assemblea - è detto infine nella nota - si augura che l'azione del sindacato e delle istituzioni «consenta di scongiurare licenziamenti di massa che aprirebbero la strada a nuove forme di lavoro precario».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione