Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 07:46

Gravina - «Ho visto Francesco e Salvatore»

La sera della loro scomparsa, i fratellini Pappalardi hanno assistito nello stadio cittadino a un torneo di calcio dedicato ad un giovane di Gravina in Puglia morto nel 1997. Lo sostiene il custode del campo sportivo, Giovanni Nicolardi, che dice di averli visti
GRAVINA IN PUGLIA (BARI) - La sera della scomparsa Francesco e Salvatore Pappalardi hanno assistito nello stadio cittadino a un torneo di calcio dedicato ad un giovane di Gravina in Puglia morto nel 1997. Lo sostiene il custode del campo sportivo, Giovanni Nicolardi, che dice di aver visto i due fratelli all'interno della struttura.
«Erano le 20.15-20.20 - dice l' uomo - quando ho visto i due ragazzini sulle tribune del campo sportivo. Francesco era in piedi, Salvatore seduto». Nicolardi, seppur tra qualche contraddizione, dice di essere sicuro di aver visto i due fratelli «perchè - spiega - la sorella di Francesco e Salvatore è amica di mia figlia e loro padre, Filippo Pappalardi, è mio amico, ed è una persona perbene».
Il custode dice anche di non aver visto i due fratelli mentre uscivano dal campo sportivo perchè - sottolinea - lo stadio è aperto a tutti. L'uomo ha poi precisato ai giornalisti di aver già reso queste dichiarazioni alla polizia la sera del 6 giugno scorso, 24 ore dopo la scomparsa dei due fratellini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione