Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 08:39

Africa e Salento insieme a «Sound Res»

La manifestazione rientra nel «Festival Salento Negroamaro» ed è in programma da oggi al 23 giugno a Lecce e nei comuni salentini di Arnesano e San Cesario
LECCE - L'influenza della tradizione africana nelle culture musicali americana ed europea è il tema della terza edizione di «Sound Res 2006» la manifestazione in programma da oggi al 23 giugno a Lecce e nei comuni salentini di Arnesano e San Cesario. Nel darne notizia un comunicato ricorda che «Sound Res» prevede laboratori musicali e concerti e rientra nel «Festival Salento Negroamaro» la rassegna delle Culture migranti organizzato dalla Provincia di Lecce e dedicato quest'anno all'Africa.
Per «Sound Res», la residenza del suono organizzata da Loop House Gallery e dalla Cooperativa Coolclub - prosegue la nota - il batterista di Wilco, Glenn Kotche, il percussionista canadese Paul Guergarian e il musicista salentino Vito De Lorenzi affiancheranno il direttore artistico David Cossin.
I workshop pomeridiani saranno aperti a musicisti e studenti, saranno interamente gratuiti e si terranno nella sede universitaria di Arnesano. Sono organizzati con il patrocinio dell'Università di Lecce e la collaborazione della cattedra di Etnomusicologia del corso di Laurea di Beni Musicali.
Nei laboratori, in particolare, Paul Guergarian combinerà lo studio dei tamburi a cornice e delle tecniche presenti nel Nord Africa con l'integrazione del djambè e la musica dell' Africa occidentale; Glenn Kotche illustrerà la possibilità di uso della batteria nel jazz e nella sperimentazione, e David Cossin parlerà delle tecnologie nell' ambito di una visione dell'Africa che ha insegnato a ricavare gli strumenti con gli elementi a portata di mano.

Il programma di Sound Res prevede inoltre un concerto introduttivo durante il quale i musicisti si presenteranno - sabato 17 giugno nell'atrio del Palazzo Baronale di San Cesario - una intensa settimana di prove che si concluderà con il concerto evento, una prima mondiale della Sound res band, che si terrà venerdì 23 giugno nell'atrio del nuovo rettorato dell'Università degli Studi di Lecce (caserma Roasio). Nel corso della manifestazione musicisti internazionali e artisti locali collaboreranno in un'esperienza di full-immersion, e musicisti provenienti dal Senegal, dal Gambia, dal Ghana e da molti altri paesi Africani ma residenti nel Salento daranno il loro contributo agli incontri di studio.

Nelle precedenti edizioni Sound Res ha ospitato il chitarrista newyorkese Mark Stewart, il contrabbassita latin/jazz/classico Gregg Agoust, il chitarrista classico/rock Brice Dessner, il sound designer e compositore David Sheppard, il cantante sperimentale, compositore, performer Theo Blekmann, il cantante tradizionale Madan Gopal Sing, il violinista Padma Newsome, The National e i salentini Cesare Dell'Anna, Mauro Tre, Luca Tarantino, Daniele De Rossi, Pierpaolo Leo, Urkuma, Dee Jay Trinketto, Opa Cupa e Zina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione