Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 04:03

Gravina - Quarto giorno di ricerche

Per ritrovare Francesco e Salvatore, i fratelli di 13 e 11 anni, di cui è stata denunciata la scomparsa. La mamma: qualcuno li protegge
• La pagina web della Polizia
Francesco e Salvatore i due fratellini scomparsi a Gravina GRAVINA DI PUGLIA (Bari) - È cominciato il quarto giorno di ricerche e ancora non si hanno notizie di Francesco e Salvatore, i fratellini di Gravina di Puglia (rispettivamente di 13 e 11 anni) scomparsi dal tardo pomeriggio del 5 giugno scorsi dopo essere usciti di casa per andare a giocare.
Tutta l'area che circonda la città è stata suddivisa in zone che vengono battute a tappeto da forze dell'ordine con unità cinofile e nuclei sommozzatori, volontari, Corpo forestale dello Stato e personale del Corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico. Si cerca in città, nell'ipotesi che i bambini siano stati aiutati nella fuga da qualche adulto che ora li ospita, ma anche nelle impervie zone circostanti e in particolare nel vicino bosco e nella gravina piena di vegetazione, grotte a anfratti dove i fratellini potrebbero essersi nascosti o precipitati per un incidente. Il torrente che corre sul fondo della gravina è stato perlustrato da sub e oltre alle grotte è stata ispezionata per diverse centinaia di metri anche una vecchia condotta dell'acquedotto.
Oggi le ricerche continuano anche con l'ispezione di numerosi pozzi e cisterne sparsi nella zona.

Gli investigatori hanno riferito che i due ragazzini non hanno né cellulari, né hanno lasciato agende o diari dove si possano capire le loro intenzioni.

Quanto al numero verde (800 339229) messo a disposizione dalla Prefettura, gli investigatori hanno sottolineato che è assolutamente anonimo. Dunque, hanno chiarito, anche chi ha problemi a telefonare ai numeri delle forze dell'ordine, ha la possibilità di riferire eventuali notizie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione