Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 01:53

Piogge nel Foggiano: centinaia di turisti evacuati

Dai campeggi ("Julia" e "Baia dei Lombardi") e dalle residenze private tra Peschici e Vieste, per gli allagamenti che hanno interessato molte aree del Gargano
FOGGIA - Sono alcune centinaia i turisti evacuati stamane dai campeggi e dalle residenze private tra Peschici e Vieste, in provincia di Foggia, per gli allagamenti che hanno interessato molte aree del Gargano. A provocare questa situazione le piogge che hanno colpito l'area la notte scorsa ma anche nei giorni precedenti. Stamane intorno alle 9 è arrivata l'ondata di piena, creando diversi problemi. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Foggia (ci sono ancora tre squadre al lavoro in zona "Mannacora") e i carabinieri di Vico del Gargano e del distaccamento di Manfredonia.
Interessati i camping "Julia" e "Baia dei Lombardi" che si trovano tra Peschici e Vieste, già affollati per il ponte festivo. Danneggiate le strutture fisse all'interno dei campeggi come ristoranti e bar. Le strade che portano ai campeggi sono rimaste completamente allagate. Sono comunque percorribili, secondo quanto riferiscono i Vigili del Fuoco, la strada statale 89 e la provinciale 52. Alcuni piccoli tratti interpoderali sono stati cancellati. Salvati anche alcuni residenti in villini della zona che non riuscivano a uscire dalle abitazioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione