Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 16:16

«Musica biologica», un progetto a Foggia

L'iniziativa partita da uno dei più autorevoli biologi italiani, Martino Giorgini approda in Puglia anche grazie all'interprete della musica biologica, la cantante Anna Maria Rizzi
FOGGIA - Sarà presentato lunedì 5 giugno a Foggia presso l'amministrazione provinciale di Foggia alle ore 11,00 il progetto «Musica biologica». L'iniziativa partita da uno dei più autorevoli biologi italiani, Martino Giorgini approda in Puglia anche grazie all'interprete della musica biologica, la cantante Anna Maria Rizzi.
Sia Giorgini che Rizzi sono toscani, terra del biologico, ed hanno scelto la Puglia perchè «questa terra, ed in particolar modo la provincia di Foggia, esprime i suoi valori in modo naturale, difendendoli».

La musica biologica, in un momento in cui il biologico è sinonimo di prodotti naturali, si pone come una armonia di suoni realizzati con strumenti non elettronici, riportando la musica ad alcuni decenni fa quando i suoni erano più naturale e melodici. L'album, intitolato «24.12», esprime una data simbolo di gioia e spensieratezza per tutti, il giorno della vigilia di Natale. Ma ci sono tanti elementi racchiusi nel progetto musica biologica che verranno svelati il 5 giugno a Foggia alla presenza della cantante e del musicista Pape Gurioli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione