Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 13:03

Gallipoli - Orgia omosex in spiaggia

I carabinieri sono intervenuti su segnalazione di alcune famiglie ed hanno denunciato per atti osceni otto italiani e due tedeschi - fra i quali una donna - nudi ed in accoppiamento pubblico a circa 7 chilometri a sud della città salentina
GALLIPOLI (Lecce) - Dieci turisti, otto italiani e due tedeschi, sono stati denunciati per atti osceni in luogo pubblico. È accaduto a Gallipoli, dove i componenti della comitiva, composta soprattutto da omosessuali, si erano denudati in un tratto dell'arenile a circa 7 chilometri a sud dell' abitato, ritenendo che fosse riservato ai nudisti; alcuni di loro si erano intrattenuti in rapporti sessuali.
La situazione ha infastidito alcuni bagnanti, tra cui nuclei familiari con bambini in tenera età. Alcuni hanno allertato il 112 e i Carabinieri della Compagnia di Gallipoli, alcuni dei quali anche a bordo di una motovedetta, hanno raggiunto la zona segnalata e hanno proceduto alla denuncia dei componenti del gruppo, nove uomini e una donna, con l'aggravante per due coppie, una delle quali gay, sorprese in atti sessuali.
I componenti del gruppo di naturisti non hanno gradito l'intervento dei Carabinieri e alcuni di loro hanno vivamente protestato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione