Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 06:38

Bari - Ladro resta intrappolato nel camino

Prima ha tentato di forzare le sbarre alle finestre di una villa momentaneamente non abitata, poi la pensata: «mi calo dalla canna fumaria come Babbo Natale». Liberato da Polizia
BARI - Ha tentato di rubare in una villa calandosi dalla canna fumaria, ma è rimasto imprigionato dentro ed è stato salvato dal Polizia di Andria. L'episodio è successo stanotte: secondo la prima ricostruzione degli agenti, due ladri avrebbero tentato di penetrare in una villa vicino all'istituto per disabili 'Quarto di Palò, in provincia di Andria, solo saltuariamente abitata dai proprietari e in quel momento vuota. I due avrebbero prima provato a forzare le sbarre delle finestre ma, non riuscendo, avrebbero avuto l'idea di scendere nell'abitazione calandosi dalla canna fumaria. Il primo dei due avrebbe cominciato ad inserirsi nella cavità, ma sarebbe poi rimasto bloccato dentro.

Gli agenti ritengono che l'altro ladro sia scappato dando però l'allarme, e cioè telefonando in commissariato e segnalando che una persona si trovava in difficoltà. Giunta sul posto, la polizia ha notato alcune tegole cadute per terra e, salita sul tetto, ha trovato finalmente l'uomo intrappolato. Per liberarlo, è stato necessario rompere la canna fumaria. Sono tuttora in corso gli accertamenti sull'identità del ladro, presumibilmente un extracomunitario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione