Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 19:00

Tritolo e plastico scoperti nel Barese

30 kg del primo e 5 del secondo erano nascosti in una coltivazione di ortaggi nelle campagne di Mola. Secondo i carabinieri l'esplosivo potrebbe provenire dai Balcani
BARI - Un quantitativo di 30 chilogrammi di tritolo e di 5 di plastico sono stati sequestrati dai carabinieri nelle campagne di Mola di Bari. L'esplosivo, probabilmente destinato al compimento di attentati, era nascosto in una coltivazione di ortaggi.
Si tratta del terzo sequestro ingente di esplosivo fatto di recente dai carabineri a Mola: negli altri due casi erano stati sequestrati prima 30 e poi 15 chilogrammi di tritolo. Secondo gli investigatori, l'esplosivo potrebbe provenire dai Balcani e Mola costituirebbe solo una zona di passaggio per altre destinazioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione