Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 18:42

Arrestato perché aveva 140 kg di «bionde»

Antonio Vapore, di 26 anni, tarantino, è stato arrestato per contrabbando dopo esser stato «pizzicato» alla guida di una Opel Astra colma di stecche di sigarette prive del sigillo di Stato
MASSAFRA (TARANTO) - E' stato scoperto dai carabinieri mentre trasportava a bordo della sua vettura sacchi per la spazzatura colmi di sigarette per un peso complessivo di 140 chilogrammi. L' uomo, Antonio Vapore, di 26 anni, tarantino, è stato arrestato per contrabbando.
Vapore era alla guida di una Opel Astra colma di sacchetti neri di solito utilizzati per contenere la spazzatura. L' insolito carico ha insospettito i carabinieri del nucleo radiomobile di Massafra che hanno fermato l' auto, scoprendo le «bionde» (complessivamente 700 stecche di sigarette prive del sigillo di Stato).
E' questo - informano i carabinieri - il maggiore sequestro di sigarette compiuto su strada dopo l' «Operazione Primavera» che qualche anno fa pose fine in tutta la Puglia al traffico di sigarette di contrabbando.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione