Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 06:34

Foggia - Non si ferma ad alt e investe CC

L'aggressore, Lorenzo Giurliaccio, pregiudicato di 35 anni, è finito in manette con l'accusa di resistenza, violenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale
FOGGIA - Non si ferma all'alt di una pattuglia di carabinieri e investe uno dei due militari ma viene raggiunto ed arrestato. E' successo a Carpino, in provincia di Foggia.
L'aggressore, Lorenzo Giurliaccio, pregiudicato di 35 anni, è finito in manette con l'accusa di resistenza, violenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale. Viaggiava a bordo di un'automobile, e davanti all'intimazione della pattuglia, invece di rallentare, ha accelerato.

I carabinieri, nonostante lo sconcerto e le lesioni riportate da uno di loro, sono saliti nuovamente in auto e si sono messi all'inseguimento del fuggitivo, riuscendo a bloccarlo dopo qualche chilometro di rocambolesco inseguimento, anche grazie all'intervento di una pattuglia di supporto della vicina Stazione di Cagnano Varano. Non contento di quanto già provocato, Giurliaccio è uscito dalla vettura con una grossa tenaglia, brandendola contro i militari ma è stato immediatamente disarmato. All'interno dell'automobile sono stati trovati alcuni grammi di cocaina. Il carabiniere investito ha riportato lievi escoriazioni alle gambe e alla mano. Ne avrà per 5 giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione