Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 10:55

Taranto - 4 morti per scontro frontale

Dai primi dati, le vittime viaggiavano a bordo di due autovetture che si sono scontrate all'incrocio con la provinciale Carosino-Francavilla Fontana
• Ieri tre giovani morti nel potentino
TARANTO - Quattro persone sono morte e un'altra è rimasta ferita in un incidente stradale avvenuto questa sera sulla provinciale San Marzano-Grottaglie, a circa 25 chilometri da Taranto.
Sono componenti di una famiglia due delle quattro vittime - il padre è ricoverato in gravissime condizioni in ospedale - dell'incidente stradale avvenuto la notte scorsa ad un ventina di chilometri da Taranto, in cui sono state coinvolte due autovetture.
Le vittime sono Antonio Di Maglie, di 28 anni, di San Marzano di San Giuseppe, che era alla guida di una Fiat Stilo, e Adele Isernia, di 47, suo figlio Francesco, di 15, e Stefano Ramazzotti, di 76, residenti a Rossano Calabro (Cosenza) che viaggiavano su una Ford Mondeo, guidata dal marito di Adele Isernia, Eugenio Farina, di 49 anni. Quest' ultimo ha riportato ferite molto gravi ed è stato ricoverato nell' ospedale Santissima Annunziata di Taranto. La famiglia Farina era diretta a Grottaglie (Taranto).
Stando ai primi dati forniti dalla polizia, l'incidente è avvenuto all'incrocio tra la provinciale che collega San Marzano di San Giuseppe e Grottaglie, e l'ex statale 603 che collega Francavilla Fontana con San Giorgio Jonico. A quanto si è saputo, per cause non ancora accertate la Ford Mondeo, su cui era la famiglia Farina, si è scontrata con estrema violenza con al Fiat Stilo guidata da Di Maglie che proveniva dall'ex statale 603 e si era immesso sulla provinciale.
Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polstrada di Taranto, i carabinieri della Compagnia di Martina Franca e vigili del fuoco.
Gli agenti della Polstrada sono ancora impegnati ad identificare le vittime dell'incidente, il più grave verificatosi a Taranto e provincia negli ultimi anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione