Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 04:28

Picchiato e rapinato barbone barese

E' accaduto a Modena. Arrestato un disoccupato modenese. Il pugliese è stato ricoverato, ha gli incisivi fratturati e un trauma facciale con ferite al volto
MODENA - Un 42enne ubriaco, con precedenti per reati contro la persona e il patrimonio - G.N., modenese senza occupazione - ha picchiato e rapinato un barbone di 50 anni, originario di Alberobello (Bari) e abitante a Carpi, poi ha tentato di fuggire, ma è stato bloccato e arrestato dai carabinieri del nucleo radiomobile di Modena. Il fatto è accaduto sabato sera a Modena, in via Marzabotto, nei pressi del Policlinico. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, l' aggressore ha colpito il barbone al volto con calci e pugni, poi gli ha sottratto il portafogli e ha cercato di allontanarsi. Ma alcuni passanti hanno chiamato i carabinieri che hanno fermato il modenese e recuperato il portafogli rapinato, contenente 175 euro. Il 50enne vittima dell'aggressione è stato condotto al pronto soccorso del Policlinico: ha riportato una frattura degli incisivi superiori e un un trauma facciale con ferite al volto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione