Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 09:38

«Tre volte Dio» incontri culturali a Bari

Il momento di dialogo (con musiche e letture sacre) tra le tre religioni il 12 aprile nell'Auditorium Vallisa per iniziativa di Michele Lobaccaro e Taysir Hasan
BARI - Ha per titolo «Tre volte Dio» l'incontro di dialogo (musiche e letture sacre) tra tre religioni che si svolgerà il 12 aprile nell' Auditorium Vallisa per iniziativa di Michele Lobaccaro e Taysir Hasan del Centro interculturale città di Bari. Nel darne notizia un comunicato degli organizzatori ricorda che quest'anno, nel periodo della Settimana Santa cristiana, si verifica una congiuntura nel calendario delle feste delle tre grandi religioni monoteiste del mediterraneo: martedì 11 aprile l'Islam festeggia la nascita del Profeta, giovedì 13 Aprile l'Ebraismo commemora la Pasqua ebraica(che ricorda la liberazione della schiavitù dell'Egitto) e il 16 aprile sarà la domenica di Pasqua dei Cristiani d'occidente. «In un epoca nella quale, da più parti, si evoca il terribile fantasma dello scontro tra civiltà - sottolineano nella nota gli organizzatori - ci è sembrata un' occasione da non perdere quella di sottolineare la possibilità del dialogo e la naturalezza di una coesistenza gioiosa tra le varietà delle fedi e delle culture».

«Tre volte Dio» è un incontro dedicato a brevi letture tratte dai testi sacri delle tre religioni e all'ascolto delle rispettive musiche sacre.
Alla sera parteciperanno Silvia Godelli, assessore al Mediterraneo della Regione Puglia, Nicola Occhiofino, assessore alla Solidarietà sociale della provincia di Bari, Nicola Laforgia, assessore alle Culture e Religioni del Comune di Bari e Pasquale Martino, assessore alla pubblica istruzione del Comune di Bari. I testi saranno letti da Teresa Ludovico, i brani sacri interpretati dall'Ensemble Sefardat, da Giancarlo Modugno e dal gruppo Radiodervish.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione