Lunedì 23 Luglio 2018 | 08:16

Lesina - Presto via il relitto dell'«Eden»

La nave, lunga 95 metri, fu varata in Giappone nel '69, e si arenò su quel tratto di costa foggiana, per cause mai accertate, la notte del 16 dicembre '88
LESINA (FOGGIA) - Dopo un sopralluogo fatto nei giorni scorsi, la Provincia di Foggia, il Comune di Lesina e la Capitaneria di porto di Manfredonia - informa un comunicato - hanno individuato un piano per eliminare dalla spiaggia di Marina di Lesina il relitto della nave «Eden V». La nave, lunga 95 metri, fu varata in Giappone nel '69, ha cambiato numerose volte il nome e si arenò su quel tratto di costa, per cause mai accertate, la notte del 16 dicembre '88. In quell' ultimo viaggio batteva bandiera maltese. La Capitaneria di porto dovrebbe stilare - precisa la nota - il bando per la vendita del relitto, ormai acquisito al demanio marittimo, e la Provincia ed il Comune avrebbero invece il compito di organizzare un tavolo tecnico per risolvere i problemi tecnici e amministrativi legati al recupero. Particolare importanza riveste - sottolinea la nota - l'impatto ambientale sulla via di accesso al sito, in particolare la stabilità del ponte sul canale 'Schiapparò per il transito dei mezzi pesanti che dovrebbero giungere al relitto attraverso il Bosco Isola. La nave dovrebbe essere venduta a «ferrovecchio» - è detto ancora nella nota - con un ricavo che dovrebbe essere di gran lunga superiore ai costi previsti per lo smantellamento.
Numerose sono le ditte che hanno fatto richiesta di partecipare alla gara e l'impresa che si aggiudicherà il bando avrà l'obbligo del ripristino ambientale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS