Cerca

Mercoledì 17 Gennaio 2018 | 12:04

Smetti di fumare e vinci le Seychelles

Grande concorso mondiale. Le iscrizioni - gratuite - su www.smettievinci.it, entro il prossimo primo maggio.
L'Ausl Brindisi/1 referente per il Sud
BRINDISI - Si può smettere di fumare e ottenere così, insieme agli indubbi benefici per la salute, anche una vacanza per nove giorni alle Seychelles per due persone. E' questo il primo premio in palio per la seconda edizione del concorso Smetti&Vinci, che quest'anno vede impegnata l'Ausl Brindisi 1, unica in Puglia e riferimento per tutto il Meridione d'Italia. Questa collaborazione si concretizza anche con la messa in palio di ulteriori due premi riservati ai partecipanti dell'Ausl: un week-end per due persone al Victory Country di Alberobello e un buono acquisto di 500 euro offerto da Valentini Arredamenti di Mesagne.
Il concorso è aperto a tutti i fumatori maggiorenni residenti in Italia. Si tratta di riuscire a non fumare per almeno quattro settimane, dal 2 al 29 maggio. Al termine di questo periodo, attraverso due semplici test (esame urine e rilevazione di monossido di carbonio nel respiro), chi avrà dimostrato di aver smesso di fumare parteciperà all'estrazione dei premi in palio. E' necessario, inoltre, trovare un testimone che, partecipando a questa iniziativa assieme al fumatore, certifichi l'astinenza dal fumo.
Il Centro Antifumo del servizio Pneumologico dell'Ausl Br/1, coordinato dal dott.Eugenio Sabato, ha fatto distribuire le brochure del concorso in tutte le farmacie e gli ambulatori medici di medicina generale al fine di coinvolgere il maggior numero di persone in questa iniziativa promossa e organizzata dalla Regione Veneto attraverso l'Azienda ULSS 14 di Chioggia. Nella brochure è contenuta anche la scheda di partecipazione che va compilata e spedita, ma ci si può iscrivere on line sul sito www.smettievinci.it.
La gravità dei danni alla salute provocati dal fumo e dal tabacco è ormai riconosciuta in tutti gli ambienti scientifici. «Questa iniziativa offre una motivazione in più alle persone che vogliono smettere di fumare - afferma il direttore generale dell'Ausl BR/1, Guido Scoditti». «Il programma - spiega - punta molto sul coinvolgimento dei media e degli operatori sanitari affinchè si possa registrare il miglior risultato possibile tra i cittadini. E' un modo per amplificare e sostenere le azioni di lotta al tabagismo».
In Italia si stima che i fumatori siano più di 11 milioni. Quelli abituali, cioè coloro che hanno un bisogno quotidiano della sigaretta, sono l'89,7% del totale dei fumatori. Coloro che superano le 27 sigarette al giorno rappresentano il 37,1% dei fumatori abituali. Smettere è difficile come conferma il fatto che uno su quattro dichiari di aver tentato di rinunciare alla dipendenza dalle sigarette. Questo concorso, che vede l'Ausl di Brindisi in prima fila, è un contributo a rendere più agevole la rinuncia.
Questo il calendario in dettaglio del concorso: fino ad aprile si è in tempo ad iscriversi compilando il modulo presente nel sito o inviando l'iscrizione per posta; il 1 maggio è il termine ultimo per iscriversi: per coloro che si iscrivono per posta tradizionale farà fede il timbro postale; il 20 maggio si svolgerà l'estrazione dei concorrenti potenziali vincitori dei premi; dal 2 al 29 maggio è il periodo di svolgimento del concorso: è richiesta la totale astinenza da fumo da parte dei concorrenti e l'attenzione da parte dei testimoni; il 29 maggio saranno convocati i potenziali vincitori dei premi per i test di verifica dell'astinenza da fumo: il 30 maggio ci sarà la conferma dei vincitori nazionali e locali e infine, il 31 maggio, in occasione della giornata mondiale contro il fumo, si svolgerà la cerimonia di premiazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400