Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 21:41

Ecco la mappa delle zone non balneabili

In base ai campionamenti del 2005, la giunta regionale ha individuato le aree del litorale pugliese nelle quali (per inquinamento) sarà vietata la balneazione
BARI - Individuate dalla giunta regionale pugliese le zone balenabili per la stagione 2006 in base ai campionamenti del 2005. I punti di prelievo - spiega una nota della Regione - sono quelli segnalati nella mappatura Arpa Puglia.
Per Bari sono non idonee le zone 118 e 119 (Bari, zona di fronte al palazzo della Provincia e al vicino comando dei carabinieri), 076 (Foce Ofanto), 001 e 002 (Barletta Molo e Pantanella) 029 e 111 (scogliera diporto Giovinazzo e fogna), camping Caloria e Fc Mola sud (056 e 128), Molfetta 022, 106 e 098 (collettore fogna, Sc Ruvo Terlizzi e scarico ex compartimento marittimo), Polignano 133 Fc 500 nord, Trani (009 Scogliera, 084 Bocca d'oro Ariscianne, 087 500 metri sud Fc Trani, 089 Acque Pluviali).
A Brindisi non idonea Villanova Canale Lama Anteli. A Taranto tutti idonei i punti di prelievo. A Lecce Nardò punto 139 (scarico) interdetto permanentemente, come i punti 070 (canale Rio Tricase), 092 (Torre San Giovanni) e 137 scarico Ittica Ugento, Punta Macol. Foggia: vietata parte foce Candelaro (Manfredonia), interdetti Foce Ofanto, scarichi fogna Peschici (punti 151 - 152) e foce canale Asciatizza (Rodi Garganico). Interdetti anche scarichi fogna Vieste (161 - 162), punti 322 323 Zapponeta (fogna).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione