Cerca

Martedì 16 Gennaio 2018 | 22:23

Foggia - Truffa a distributori di benzina

Denunciato un dipendente di una ditta di distribuzione di carburante della provincia di Bari con l'accusa di furto aggravato. Ora si stanno controllando anche altre zone
FOGGIA - Riforniva distributori di benzina truffandoli. Lo hanno scoperto i carabinieri della compagnia di San Severo che a Torremaggiore hanno denunciato un dipendente di una ditta di distribuzione di carburante della provincia di Bari con l'accusa di furto aggravato. Ieri pomeriggio l'uomo, un 40enne, stava rifornendo, con un'autocisterna, una stazione di servizio quando il proprietario ha fatto rilevare la discrepanza tra il carburante che risultava essere stato ceduto e quello effettivamente segnalato dalle pompe di benzina. Sul posto, dopo alcune discussioni tra i due uomini, sono giunte alcune pattuglie dei carabinieri che hanno scoperto l'inganno del dipendente della ditta di carburante. La pompa dell'autocisterna aveva un particolare sistema che immetteva una parte del carburante nell'impianto del distributore mentre un'altra parte ritornava, all'insaputa del titolare, nella cisterna. I carabinieri, che hanno denunciato il barese, stanno verificando se con lo stesso sistema siano stati truffati altri impianti di benzina della zona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400