Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 16:17

Foggia - In una notte, tre presi su auto rubate

Si tratta di un pugliese e di due bulgari. Il primo, Roberto Mastrodonato, era a bordo d'una «Matiz» appena rubata. Gli altri due erano su una «Passat»
FOGGIA - In una sola notte, nel Foggiano, ben tre persone sono finite agli arresti per furto d'auto. Si tratta di un pugliese e di due bulgari. Il primo, Roberto Mastrodonato, di 33 anni di Trinitapoli è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di furto di auto. Già noto alle forze dell'ordine, è stato sorpreso a bordo di una «Daewoo Matiz», rubata poco prima nel centro ofantino. Alla vista dei militari l'uomo ha tentato la fuga ma è stato raggiunto e bloccato.
Sempre i carabinieri (ma quelli di Cerignola) hanno «pizzicato» due cittadini bulgari, irregolari sul territorio italiano, in flagranza di reato. I militari hanno intercettato una Volkswagen Passat - sprovvista di targhe, i cui occupanti, alla vista dei carabinieri, hanno tentato la fuga, ma sono stati inseguiti e bloccati. I due, di 29 e 23 anni, sono stati arrestati. Nel corso del controllo, è emerso che l'auto, oltre ad essere priva della targa, aveva anche il numero di telaio alterato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione