Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 08:40

Trani - Denunciato falso assicuratore

I Carabinieri stanno cercando in tutto il Sud Italia di individuare le persone che, all'oscuro di tutto, hanno stipulato le polizze false per l'auto o la professione
BARI - Ha stipulato in tutta Italia centinaia di contratti assicurativi spacciandosi per un agente di compagnie assicurative: per questa ragione un pensionato di 65 anni è stato denunciato dai militari della Guardia di finanza di Trani (Bari).
L'uomo, secondo quanto accertato, forte della sua pregressa esperienza maturata nel settore delle assicurazioni, tramite l'impiego di moduli contraffatti ha truffato persone in varie regioni,soprattutto del centro-sud dell'Italia, stipulando assicurazioni soprattutto per rc-auto, vita e rc-professioni.
Nel corso dei controlli compiuti sia nella sua abitazione che in altri locali che erano nella disponibilità del 65/enne, i militari della Guardia di finanza di Trani hanno trovato copie di contratti assicurativi relativi a polizze ramo auto, vita ed rc-professionale, carte di assicurazione internazionale, attestati dello stato di rischio, quietanze di pagamento, moduli per le detrazioni di imposta ramo vita, timbri di compagnie assicurative, il tutto contraffatto e pronto per essere utilizzato.
Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Trani, Antonio Savasta, sono tuttora in corso. I reati contestati sono quelli di truffa ai danni di compagnie assicurative, del servizio sanitario nazionale, per indebite detrazioni di imposte riguardanti il ramo vita. I militari stanno inoltre cercando di individuare le persone che, essendo all' oscuro di tutto, hanno stipulato le polizze false in quanto potrebbero, ad esempio, essere alla guida di veicoli non coperti da assicurazione oppure potrebbero essere intenti ad esercitare la propria professione, come quella medica, senza alcuna forma di copertura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione