Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 12:43

Neonata morta a Bari: fermata la madre

La piccola è stata condotta dai genitori nell'ospedale pediatrico «Giovanni XXIII», ma era già in fin di vita • La mamma minorenne: la «ninnavo» in modo energico
BARI - E' stata sottoposta a fermo dalla polizia per omicidio volontario la madre minorenne della piccola di cinque mesi morta nelle scorse a ore a Bari. Quando la piccola è stata portata in ospedale - è stato reso noto in questura - perdeva sangue dal naso e dalla bocca.
La giovane donna fermata compira 18 anni nel prossimo mese di giugno.
La piccola - a quanto si è saputo - aveva cinque mesi e viveva nel Barese. Poichè la mamma della piccola non ha ancora 18 anni, del caso si occupa il pm Plotino della la Procura presso il Tribunale per i minorenni di Bari.

I primi accertamenti e l'ispezione esterna del cadavere della piccola che è stata compiuta dal prof.Francesco Vinci, medico legale dell' università di Bari, non hanno accertato lesioni evidenti.
Il fatto che non ci siano lesioni apparenti a prima vista tuttavia - si sottolinea negli ambienti investigativi - non significa che queste non ci siano: che non esistano cioè lesioni interne che possano aver causato la morte.
Per questo, domani sarà dato dal magistrato inquirente l'incarico per l'autopsia, esame che dovrebbe essere compiuto domani pomeriggio, alle 16.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione