Lunedì 23 Luglio 2018 | 03:56

Regolarizzazioni: pochi in coda in Puglia

Secondo le Poste sarebbero state alcune decine per ufficio abilitato gli extracomunitari (per lo più asiatici) che hanno consegnato le domande per l'assunzione
BARI - Sono relativamente pochi gli extracomunitari, alcune decine per ufficio abilitato, che da stamane si sono messi in fila dinanzi agli uffici postali in Puglia in attesa di poter consegnare, dalle 14.30 in poi, le domande per l' assunzione. Con il passare del tempo il loro numero aumenta. Si tratta per la maggior parte di cittadini asiatici. Non si registrano da nessuna parte file lunghe nè risulta ci siano stati presidi notturni.
Le quote che riguardano la Puglia prevedono la possibilità di 1700 assunzioni per lavori subordinati stagionali, 1500 per lavori non stagionali e questi sono destinati a cittadini di Paesi con i quali l' Italia ha convenzioni, 1500 per collaboratrici domestiche, 250 per gli edili, 300 per altri settori, e poco più di un altro centinaio per studenti lavoratori.
A Bari sono 14 gli uffici postali abilitati accettare le domande e 48 in tutta la provincia; a Foggia sono dieci, a Brindisi quattro, a Lecce tre, e a Taranto sette.

A BARI FILE SMALTITE IN MEZZ'ORA
Sono state smaltite nel giro di poco più di mezz'ora le file che gli immigrati hanno formato davanti agli uffici postali pugliesi per presentare le domande di lavoro.
E' quanto si apprende dall'ufficio stampa di Bari di Poste Italiane che, prendendo come ufficio-modello "Bari 2", a Largo 2 Giugno, riferisce che gli immigrati in fila dalle prime ore del mattino sono stati poco meno di 100. Nessuna cifra ("perchè non rilevata a livello locale") viene invece fornita dalle Poste sul numero delle domande presentate agli sportelli degli uffici pugliesi.
In alcuni uffici postali - a quanto si è saputo - alcuni direttori hanno rifocillato con thè caldo, acqua e pasticcini gli immigrati che attendevano dall'alba il via per la consegna dei plichi, partita alle 14,30 e conclusasi con grande anticipo rispetto al termine fissato per le 17,30.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS